Deumidificatori ad incasso a parete e controsoffitto

Studiati per essere abbinati ai sistemi di climatizzazione radiante a pavimento.

Deumidificatori ad incasso a parete e controsoffitto

I deuclimatizzatori a parete sono studiati per essere abbinati ai sistemi di climatizzazione radiante a pavimento e a parete. Si differenziano dai normali deumidificatori per la possibilità di funzionare oltre che in funzione di deumidificazione standard, anche come climatizzatori, apportando in ambiente un carico frigorifero. I deuclimatizzatori possono in questo modo e quando necessario integrare la potenza frigorifera in funzione di raffrescamento dei sistemi a pannelli radianti immettendo aria raffreddata negli ambienti da climatizzare. Essi garantiscono la deumidificazione dell’aria in condizioni neutre, cioè restituiscono l’aria alla fine del processo di deumidificazione alla stessa temperatura a cui viene prelevata dall’ambiente, in pratica non apportano carichi termici in ambiente. Garantiscono, inoltre, la deumidificazione dell’aria anche con portate d’aria molto piccole quindi con eccellenti livelli di silenziosità ed evitando fastidiose correnti d’ aria tipiche dei tradizionali sistemi di climatizzazione. I deumidificatori Tecnoklima vengono incassati nello spessore dei muri e sono costituiti da due diversi modelli, il deumidificatore KT1500 nella versione STANDARD ed il deumidificatore ICS3200, quest’ultimo disponibile in tre diverse versioni: STANDARD, NO WATER E DEUCLIMA.

I nostri deumidificatori ad incasso e a controsoffitto sfruttando la disponibilità dell’acqua di raffreddamento del circuito possono ottenere rese maggiori rispetto ad altri elementi della stessa potenza, per il trattamento di pre-raffreddamento dell’aria, e oltre a ciò rilasciare aria di processo in ambiente con temperatura neutra, cioè non aumentata rispetto al flusso d’aria in ingresso. Oltre a ciò consideriamo anche le versioni deuclima, combinate di deumidificazione e condizionamento che addirittura possono integrare il sistema di raffrescamento con apporti di carichi frigoriferi in ambiente. Poiché a volte il raffrescamento offerto dalle superfici radianti non è sufficiente, si è pensato ad un deumidificatore isotermico che all’occorrenza si trasforma in un condizionatore autonomo raffreddato ad acqua. In questi casi quindi per integrare il sistema di raffrescamento a pannelli radianti si possono, a seconda dei casi e degli ambienti, utilizzare i nostri sistemi deuclima o deumidificatori condizionatori combinati a pavimento ICS 3200 DC e a controsoffitto CTO 3200 DC e CTO 6800 DC.